Travel inspiration and insider tips

4 years, 7 months ago

Clienti non parole chiave

In questo articolo di apertura di suggerimenti  di marketing  per proprietari HouseTrip  Simon  Dance, il nostro Direttore per l’ottimizzazione dei motori di ricerca (Search Engine Optimisation, SEO), condivide un suggerimento  da mettere in pratica  per contribuire a convogliare ancora più prenotazioni alle vostre case vacanza. Sorprendentemente semplice ma al tempo stesso efficace.

“Con tutto quello che ruota intorno alla pubblicità online e offline, i social media e la volatilità che caratterizza il panorama dei motori di ricerca, esiste una realtà evidente ma trascurata che guida le prenotazioni on-line: ridurre l’apprensione dei clienti.”

Ho studiato turismo, ho parlato con molti proprietari, gestito con successo una casa vacanze ed ho anche partecipato come relatore a diverse  conferenze   sul SEO in tutta Europa. Mi riferisco inoltre  a non vedere i motori di ricerca come semplice strumento per generare traffico ma di considerarli un mezzo per entrare in contatto con i clienti; aiutandoli ad ottenere informazioni e risposte alle richieste inserite in Google.

Sembra facile … ma provate a mettervi nei panni del cliente. Può essere utile creare contenuti aggiuntivi sul proprio sito web (inserendo, ad esempio, una sezione per le FAQ?) La risoluzione delle fotografie è abbastanza elevata per aiutare i clienti a prendere una decisione basata su informazioni precise? I clienti riescono a trovare in modo rapido e semplice le informazioni per contattarvi? I prezzi indicati sono aggiornati? Il sito web o l’annuncio della proprietà hanno un aspetto professionale? Le migliori caratteristiche offerte dalla vostra proprietà sono presentate in modo chiaro?

Come avviene in qualsiasi motore di ricerca importante e, sicuramente, anche in HouseTrip, lavoriamo sodo per far ‘emergere’ le case vacanze migliori in assoluto e siamo consapevoli del carattere intangibile del ‘prodotto’ vacanze che vendiamo spesso con un anticipo di molte settimane se non mesi e al quale i clienti arrivano solo dopo essersi sobbarcati lunghi voli, trasferimenti in traghetto o viaggi in auto. Tenendo presente tutto questo, ridurre queste preoccupazioni e contribuire a rassicurare ed anche ad entusiasmare i clienti prima del viaggio è fondamentale per ottenere un numero maggiore di prenotazioni, farsi conoscere di più attraverso il passaparola, le recensioni e le segnalazioni positive.

Se parliamo in modo specifico di marketing attraverso i motori di ricerca, Google ed altri mirano tutti al medesimo scopo: organizzare le informazioni di tutto il mondo e mostrare ai clienti i risultati più rilevanti, autorevoli ed affidabili.

Questo cambiamento nel modo di pensare di focalizzazione sui clienti e non sulle parole chiave, non potrà che esservi di aiuto e farvi seguire la stessa direzione intrapresa dai motori di ricerca.

Kindly go to setting page and check the option "Place them manually"
0

Comments